test Literal
Recommend
x
 
Sender
Recipient
Email text
 

inviare
 
 

We’re staying on the wire for you!

Resteremo sul filo del rasoio per voi! 

Informazioni sulla situazione del BOPP durante la pandemia COVID-19
  
 Di fronte alla rapida diffusione di COVID-19, BOPP ha intrapreso una serie di misure per limitare la proliferazione del virus, per proteggere i propri dipendenti e allo stesso tempo per garantire la continuità dell'attività.
  
 Alla BOPP prendiamo molto seriamente le nostre responsabilità sociali e ci atteniamo rigorosamente alle linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e delle nostre autorità sanitarie locali.
  
 Abbiamo:
  • ...modificato il nostro ambiente di lavoro per consentire a tutti i dipendenti di praticare il distanziamento sociale
  • ...ha fornito a tutti i dipendenti di agenti igienizzanti e sta disinfettando le aree critiche due volte al giorno
  • ...rimandato a casa tutti i dipendenti considerati a rischio
  • ...cancellato tutte le visite ai locali dei clienti e anche tutte le visite dei clienti ai siti BOPP. Questo vale anche per i fornitori e altri partner commerciali.
In tutti i paesi in cui abbiamo filiali, BOPP ha lo status di "business essenziale" perché fornisce settori vitali dell'economia come la sanità, i prodotti farmaceutici e alimentari. Di conseguenza, BOPP rimane attiva anche nei paesi in cui vige la regola "Stay Home". Continuare a rifornire questi settori durante l'attuale crisi è per noi una priorità assoluta. 
  
 Stiamo facendo del nostro meglio per mantenere la nostra catena di fornitura mondiale e non vediamo l'ora di essere di nuovo a vostra disposizione di persona il prima possibile. Nel frattempo, non esitate a contattarci per telefono o per e-mail.
  
 Rimanete in salute.
  
 Il team BOPP
 
14 Aprile 2020


AGGIORNAMENTO

BOPP ITALIA SOSTIENE LA POLIZIA LOCALE
 
 Di fronte allo stato attuale della pandemia di coronavirus in Italia, BOPP Italia è lieta di essere nella posizione fortunata di poter continuare la  propria attività produttiva. Tuttavia, stiamo pensando anche agli altri che affrontano difficili situazioni e problemi vari.
 
 In quest'ottica, abbiamo deciso di donare le maschere alla polizia locale di Candiolo (a sud di Torino) e ai Carabinieri di Vinovo che hanno il compito di svolgere un'opera vitale di prevenzione e controllo nella zona in cui si trova l'azienda.
 
 Ad oggi abbiamo fornito 250 maschere chirurgiche per la polizia e 150 per i carabinieri per aiutarli a portare a termine il loro lavoro in totale sicurezza.

22. Aprile 2020